Pagine

Lettori fissi

Si è verificato un errore nel gadget

Se ti va condividi

lunedì 18 aprile 2011

Fusilli pesto e gamberi

Sabato abbiamo comprato 1 kg di gamberi freschi, metà sono serviti per l'antipasto il resto per questo delizioso primo piatto.

Ingredienti per il condimento

1/2 kg di gamberi
1 zucchina
1 pomodoro maturo
vino bianco
1 cucchiaio abbondante di pesto
olio extravergne d'oliva
1 spicchio d'aglio
brodo granulare di pesce
sale
pepe

In una padella capiente mettete dell'olio d'oliva e fate saltare i gamberi privati della testa e ben puliti, aggiungete l'aglio tritato finemente, il pomodoro a cubetti e un pò di brodo granulare per esaltare il sapore del pesce, salate e pepate a piacere. Date una spruzzata di vino bianco e una volta fatto evaporare aggiungete qalche filo di zucchina tagliato alla julienne (utilizzate la parte della buccia). Spegnete il fuoco e lasciate riposare.

Una volta scolata la pasta potete farla saltare nella padella del sughetto. Prima di servire aggiungete un cucchiaio di pesto, darà quel tocco in più al piatto.

3 commenti:

Trippi ha detto...

l'ho fatta anche io un paio di volte con ospiti a cena con un paio qualche piccola differenza: uso il brandy per sfumare i gamberi e l'aglio non lo sminuzzo, ma lo lascio intero (altrimenti sarei inavvicinabile per due o tre giorni), niente brodo, ma acqua di cottura delle pappardelle o dei tagliolini freschi. In un'occasione un successone, tanto che ho passato la ricetta, nel secondo caso, ho cofuso il barattolo e ho usato lo zucchero anzichè il sale! Proverò la variante con il pesto.

chica mala ha detto...

proverò anche con il brandy. Un cucchiaio di pesto non copre il sapore dei gamberi e da vagamente il profumo e il gusto del basilico

Trippi ha detto...

si infatti mi sembra un'ottima idea, anche perchè la pasta tende ad asciugarsi in fretta e con quella fresca il rischio pastone incollato è dietro l'angolo! Copierò!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...