Pagine

Lettori fissi

Si è verificato un errore nel gadget

Se ti va condividi

giovedì 3 marzo 2011

Mini tajine di pollo



Il tajin o tajine (il termine è berbero e arabo dialettale) è un piatto di carne in umido tipico della cucina nordafricana, e in particolare marocchina, che prende il nome dal caratteristico piatto in cui viene cotto. (fonte) .

Il piatto tradizionalmente è fatto interamente di terracotta, spesso smaltata o decorato, composto da due parti: una parte inferiore piatta e circolare con i bordi bassi, ed una parte conica superiore che viene appoggiata sul piatto durante la cottura. La forma del coperchio è pensata per facilitare il ritorno della condensa verso il basso e presenta sulla sommità un "pomello" che ne facilita la presa. La parte inferiore viene usata per servire il piatto in tavola.

Siccome ho comprato il mix di spezie necessario per preparare questo piatto, mi sono cimentata in una versione molto casalinga. Pur non avendo la pentola di terracotta il risultato è comunque stato discreto.

Ingredienti per 4 persone
2 petti di pollo (ca. 600 g)
una ventina di olive nere
1 cipolla
1 ciuffo di prezzemolo fresco
olio extravergine d'oliva
1/2 limone
sale

Fate rosolare con una girata d'olio il pollo tagliato a dadini e la cipolla tritata grossolanamente, aggiungete due cucchiaini di spezie (in un supermercato ben fornito le trovate nel reparto etnico) e salate quanto basta. Una volta dorato coprite tutto con acqua e fate cuocere a fuoco basso per un ora.

Aggiungete le olive, il prezzemolo tritato e il limone tagliato a striscioline (io avevo in casa il lime e ho usato quello, è più delicato e meno aspro) e fate cuocere per altri 15 minuti.

Guarnite con un altro poco di prezzemolo e servite

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...